MARZIA MIGLIORA

Home-raised drawings

Gennaio 2008

Nel mese di gennaio del 2008, in occasione di Arte Fiera, ho ospitato nella mia abitazione i disegni di Marzia Migliora. In un’atmosfera grottesca ed auto ironica i disegni, popolati da strane creature, ritraggono i vizi, le manie ed i piccoli segreti degli immaginari abitanti di un edificio privo di mura, colti nella loro intimità domestica.

Marzia Migliora è nata ad Alessandria nel 1972, vive e lavora a Torino.
E’ un’artista giovane ma già molto affermata nel panorama artistico nazionale ed internazionale.
Tra le sue più recenti mostre personali: 2010 Forever Overhead, Galleria Lia Rumma Napoli; 2009 Forme nel verde, San Quirico d’Orcia; 2008 My no man’s land, Art Agens Gallery Hamburg; 2007 Bianca e il suo contrario, Galleria Lia Rumma, Milano; 2006 Tanatosi Fondazione Merz, Torino; 2005, The Agony and The Ecstasy, FACT, Liverpool e Download now, Italian Cultural Institute, London; 2004 Appassionata, MART, Rovereto; 2004 Pari o dispari, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino; 2001 Punto croce, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contempoanea, Torino.

Dalla fine degli anni Novanta ha preso parte a significative esposizioni nazionali ed internazionali. Tra le altre: 2009 Emerging Talents. Nuova Arte Italiana, Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, Firenze; 2008 Hopes & Doubts, cutting edge art between Lebanon and Italy, The Dome Beirut, Lebanon; 2007 Ou? Scènes du Sud: Espagne, Italie, Portugal, Carrè d’Art Nimes; 2007 La parola nell’art, Mart, Rovereto; Baroque and Neo-Baroque, DA2-Contemporary Art Centre, Salamanca; 2005 Aperto per lavori in corso, PAC, Milano; 2004 Dimensione follia, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Trento.
L’artista, con un progetto per il Museo del ‘900 a Milano, è tra i vincitori del premio internazionale indetto da Twister: Rete Musei Lombardia.