MASBEDO

Carlotta Pesce è lieta di presentare:

MASBEDO

INAUGURAZIONE sabato 26 gennaio 2013 10:00 – 13:00
Fino al 18 Marzo 2013 2013, su appuntamento T. +39 339 1607676

Carlotta Pesce è lieta di presentare in anteprima assoluta Ionesco Suite il nuovo video di Nicolò Masazza e Jacopo Bedogni, uniti artisticamente con l'acronimo MASBEDO.

I MASBEDO si sono imposti nell'ultimo decennio fra i più interessanti protagonisti della video arte, producendo ed esponendo a livello internazionale una serie di installazioni multimediali caratterizzate da uno sconfinamento in altre discipline artistiche, nate da collaborazioni con attori, scrittori e musicisti. Nella loro pratica artistica cinema, musica, teatro e letteratura si fondono in un'alchimia di immagini esteticamente perfette e di grande suggestione emotiva, dall'atmosfera poetica ed allo stesso tempo sconcertante, collocate in una dimensione atemporale. Flussi di immagini complesse, a metà strada tra realtà e finzione, che creano con lo spettatore una relazione ricca di stimoli visivi ed intellettuali, illogici ed imprevedibili.

Ionesco Suite, il video realizzato per la mostra presso lo Studio Carlotta Pesce, prodotto da Antonio ed Annamaria Maccaferri, è l'ultimo di una serie di lavori realizzati nei paesaggi di sublime bellezza dell'Islanda e costituisce il secondo episodio di una trilogia che ha come punto di partenza il video Teorema di incompletezza, 2008, presente nella Collezione d'Arte Moderna e Contemporanea CRT, Torino – Castello di Rivoli. (Il video sarà esposto alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, dal 18 gennaio, in occasione della mostra Gelo, curata da Gianfranco Maraniello).
Il nuovo progetto riprende una delle tematiche principali che hanno caratterizzato il percorso creativo dei MASBEDO: la natura sublime e potentissima, ostile e primordiale quale punto focale di una riflessione sulla condizione umana. In un ambiente domestico, all'interno di una casetta isolata, fiabesca, collocata a pochi passi dall'oceano, i MASBEDO mettono in scena l'assurdità dell'esistenza.
Come in Teorema d'Incompletezza, in un'atmosfera surreale, avviene la sublimazione di un gesto distruttivo. Ricompare lo stesso tavolo apparecchiato con vasi di cristallo che possono essere letti simbolicamente come elementi di perfezione e di purezza, vasi ancora da riempire e che possono contenere qualsiasi cosa, come la vita al suo inizio. Sul tavolo scende una pioggia di coriandoli, cui fanno seguito torte, caramelle e confetti ed infine una violenta colata di cemento distrugge ed invade l'intero ambiente. Alla colorata leggerezza dei coriandoli, che rappresenta la purezza dell'infanzia, viene contrapposta l'acromatica pesantezza del cemento, metafora dell'età adulta.

Oltre al video sono esposte, presso lo Studio Carlotta Pesce, opere fotografiche che fanno parte del progetto Ionesco Suite ed una video scultura.

Nicolò Masazza (Milano 1973 ) e Jacopo Bedogni (Sarzana 1970) vivono e lavorano tra Milano e Berlino. Hanno partecipato a diverse esposizioni collettive internazionali tra le quali: 2012 Castello di Rivoli, Torino; Giornate degli Autori, LXIX Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. 2011 Art Unlimited, Art Basel; MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo, Roma. 2010 GAM Galleria d'Arte Moderna di Torino; Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia, Madrid. 2009 LIII Biennale di Venezia. 2006 Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Prato.
Nel 2013 parteciperanno alla prestigiosa mostra collettiva Clouds. Landscape from Romanticism to the present, Leopold Museum di Vienna. Le loro opere fanno parte di importanti collezioni pubbliche e private tra le quali: Collezione d'Arte Moderna e Contemporanea CRT, Torino – Castello di Rivoli; MACRO, Roma; DA2 Museo di Arte Contemporanea Salamanca, CAAM, Las Palmas, Junta de Andalucia; CAIRN Digne, Tel Aviv Art Museum.